Tag

, , , , , , ,

Stavo leggendo della celebrazione dei 40 anni di attività artistica di Meredith Monk alla quale hanno suonato diversi musicisti quando ho trovato i Bang on a Can (http://bangonacan.org). Ogni anno raccolgono fondi che usano per far creare nuovi lavori a 3 compositori. Non avevo mai sentito parlare di niente del genere.
La cosa migliore è che scorrendo i nomi dei vari progetti mi è caduto l’occhio su qualcosa che mi sembrava molto molto familiare ed effettivamente si trattava del nome di un musicista birmano, un percussionista! Mi sono esaltata.
Si può leggere di lui su wiki e lo si trova su lastfm.

Ed eccolo che suona:

Purtroppo non si vede molto di quello che fa e di come suona il pat waing, questo strumento tradizionale composto di diverse percussioni messe in circolo, per cui consiglio di guardare anche quest’altro video e da lì continuare.

Per approfondire la musica birmana si può leggere ancora questa generica pagina con riferimenti alle diverse tradizioni che si sono incrociate in queste terre: dalla cultura cinese, a quella Mon, a quella thailandese del periodo di Ayutthaya.

Annunci